Recita del Santo Rosario

Recita del Santo Rosario

La parola Rosario significa "Corona di Rose". Ogni volta che si dice un'"Ave Maria" è come se si donasse a Maria una bella rosa e con ogni Rosario Le si dona una corona di rose. La rosa è la regina dei fiori e così il Rosario è la rosa di tutte le devozioni.

Il Santo Rosario è considerato una preghiera completa perché riporta in sintesi tutta la storia della nostra salvezza. Con esso infatti meditiamo i misteri della gioia, del dolore, della gloria e della luce.  E' una preghiera semplice e umile così come Maria

E' una preghiera di lode, di supplica, di ringraziamento che rivolgiamo alla Madre di Dio per lasciarci consolare, cosigliare, incoraggiare, illuminare e per lasciarci aiutare a compiere ciò che Lei stessa consigliò ai servi di Cana: "fate quello che Lui vi dirà".

In tutte le apparizioni la "Mamma celeste"ci ha invitati a recitare il Rosario come arma potente contro il male. "La corona del Rosario è come un serto di rose profumate e multicolori ai piedi di Maria". Può sembrare una preghiera ripetitiva, ma invece è come quando due innamorati si dicono l'un l'altra "ti amo"...

Il Beato Giovanni Paolo II firmò, il 16 ottobre 2002, la lettera apostolica Rosarium Virginis Mariae.

La recita del Santo Rosario presso la nostra parrocchia si tiene tutti i giorni alle 18:30


Parrocchia Santa Paola Romana - Via Duccio Galimberti 9 - 00136 Roma - Telefono 06 39736839

a cura di Alessio Carello 07/2013